Opzioni binarie intervallo

All’inizio della loro esperienza nel trading online molti investitori prendono familiarità con la forma più comune delle opzioni binarie, quella chiamata Call/Put in cui dobbiamo semplicemente fare una previsione sull’ andamento del prezzo di un bene (Call se aumenta, e Put se diminuisce).

Ma una volta acquisito un certo livello di esperienza con questi strumenti, molti operatori iniziano a guardarsi intorno alla ricerca di qualche strategia di trading più avanzata al fine di ottenere profitti maggiori. Le opzioni Intervallo (conosciute anche come Boundary o Gamma) sono un tipo di negoziazione in grado di soddisfare queste esigenze.

In sostanza con le opzioni intervallo ai trader viene offerta la possibilità di speculare sulla possibilità che il prezzo di un’ attività rimanga confinato all’interno di un intervallo per il periodo di scadenza predeterminato. Se, per esempio, prevediamo che la coppia di valute EUR/USD scambierà tra 1,25025 e 1,25110 alla scadenza fissata tra circa 30 minuti, possiamo acquistare un’opzione del tipo “Dentro”.

Se alla scadenza il prezzo di chiusura cadrà all’interno dell’intervallo, la negoziazione si chiuderà “In the money” generando profitti. Se invece il prezzo sarà al di sopra o al di sotto dei limiti dell’ intervallo, il commercio finirà “out of the money.” Alcuni broker , come 24option, permettono di scegliere se il prezzo cadrà “Dentro” o “Fuori” dell’intervallo.

In caso di vincita si incassano profitti variabili a seconda del broker, dell’asset ed anche del trend del mercato, per esempio in questo momento ( h. 1746 del 26 novembre 2014) il payout offerto dal broker 24option è del 70%.

E’ stato proprio grazie a 24option che le opzioni binarie intervallo hanno acquisito sempre più popolarità rispondendo alle richieste dei trader che diventano sempre più consapevoli dei vari tipi di negoziazioni disponibili.

Uno dei modi migliori per trarre vantaggio dalle opzioni intervallo è quello di concentrarsi sulla volatilità del sottostante (ossia sulle sue variazioni di prezzo) che si possono osservare nei mercati. Ad esempio, se prevediamo un aumento notevole della volatilità, avrebbe senso acquistare opzioni intervallo di tipo “Fuori”. Al contrario, se si ritiene che i mercati sono destinati a consolidarsi con un calo della volatilità, avrebbe senso impostare una negoziazione basata su “Dentro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *